Squamish BC – Canada –

Squamish è la capitale dell’avventura all’aria aperta in Canada, famosa e ricercata in tutto il mondo dagli amanti degli sport outdor. Questo è un importante punto di riferimento della comunità di arrampicata, con migliaia di vie in tutta l’area tra cui il famoso Capo Stawamus che domina sia la città che il kite spot. C’è molto da fare quando il vento non soffia come rafting, mountain bike, bungee jumping, kayak, escursioni e campeggio.

In pnto di partenza per far decollare il proprio kite a Squamish è un posto chiamato The Spit. E’ una strada sterrata che si protende in Howe Sound, proprio alla foce del fiume Squamish raggiungibile escusivamente in auto.

The Spit è uno dei posti migliori per praticare kiteboard: qui si possono incontrare kiters provenienti da tutto il mondo, attirati anche dall’ormai famigerata competizione di Freestyle chiamata Kiteclash.

Per poter uscire da questo spot è necessario pagare un pass giornaliero o stagionale alla Squamish watersports society, in cambio vi saranno offerti servizi di assistenza a terra e in acqua, bagni, spogliatoi, una pompa idraulica per sciacquare l’attrezzatura, tappetini in feltro e jetski.

Il momento migliore per andare a Squamish è durante la stagione ufficiale di kitesurf (dal 15 maggio al 15 settembre). Al di fuori di questo periodo, la temperatura dell’aria e dell’acqua può essere piuttosto fredda e non adatta ai kiter.
Il vento è molto costante per tutta l’estate: nella maggior parte delle giornate estive troverete condizioni che vanno dai 18-35 knots; se il cielo è sereno a Squamish ci sono le condizioni per praticare kitesurf.

Ccontrollate sempre il sito della Squamish watersport society per conoscere le condizioni in tempo reale.

C’è uno spazio epico di acqua piatta sotto il sito di lancio chiamato Honey Hole: quando la marea è bassa e il banco di sabbia è visibile l’intero spazio è simile ad uno specchio.

La maggior parte dei kiters ha qualche difficoltà a immergersi nella foce di un fiume alimentato dai ghiacciai, ma ben equipaggiati e superati i primi timori, si può godere di un paesaggio strepitoso fatto di imponenti montagne, fitta foresta e paesaggi incontaminati.

Sebbene durante la bassa stagione possa esserci vento, la temperatura dell’acqua diventa piuttosto difficile da gestire e le strutture con il supporto che sono normalmente presenti in loco, non sono disponibili.

The Spit è una piccola lingua di terra che divide il fiume dall’estuario. Tipicamente il vento è side off, pertanto si consiglia sempre di verificare la presenza del servizio di salvataggio.

Freeride, freestyle e big air sono gli stili perfetti per questo tipo di kite spot

Durante la stagione estiva lo spot viene ricoperto da teli che hanno lo scopo di salvaguardare l’attrezzatura da sassi e ghiaia; inoltre è consigliato indossare dei calzari, sia per l’acqua fredda, sia per non farsi male mentre ci si accinge ad entrare in acqua.

Assicuratevi di rispettare le regole del posto e non esitate a chiedere agli assistenti sulla spiaggia se vi sono dubbi

Come arrivare:

Squamish è a circa 90 minuti di auto da Vancouver, un grande aeroporto internazionale (YVR).

I visitatori americani avranno bisogno di un passaporto per visitare questo posto, ma non hanno bisogno di un visto per turismo.

E’ assolutamente necessaria una macchina per spostarsi nella regione.

Leave a Reply