Lagoon Souk el Ghebli – Tunisia –

Una delle più grandi lagune della Tunisia è proprio Souk el Ghebli, che di fatto rappresenta uno dei principali spot della Tunisia.

Con la sua superficie di circa 40 Km quadrati rappresenta il miglior posto dove imparare il kitesurf o progredire in totale sicurezza! Una vera e propria palestra del kitesurf simile a quella dello Stagnone o di Punta Trettu in Italia

Le rovine della fortezza spagnola “Bordj Kastil” e le spiagge di sabbia bianca danno l’impressione di essere ai Caraibi. Appena fuori dalla laguna con le condizioni giuste di vento, si possono trovare onde anche di 2 metri.

Lo spot si trova nel sud-est dell’isola vicino alla zona turistica di Midoun collegata dall’antica strada romana (El Kantara)

Acqua piatta e vento laterale: questo luogo è perfetto per gli amanti del freestyle, ma anche per i beginner che saranno agevolati dalla totale assenza di pericoli e dalle condizioni pefette.

Nei pressi dei numerosi kite center, che garantiscono il noleggio, corsi e assistenza, la spiaggia è fina; man mano che ci si allontana la spiaggia diventa compatta con la presenza di alcune piccole rocce.

Si consiglia una muta nel periodo tra Novembre e Marzo, per i restanti mesi dell’anno basta una lycra e costume.

Vi verrà chiesto di pagare un piccolo contributo per stare in spiaggia anche se non fare kite

Situato nel sud di Djerba, vicino al Roemerdam (diga che collega l’isola alla terra principale) è raggiungibile in auto o con un Taxi dai vari alberghi della della zona.

Abbiamo selezionato per voi i migliori alloggi comodi e funzionali per chi pratica kitesurf.

La distanza dall’aeroporto di Djerba è di circa 30 km

Kiteschools:

Leave a Reply