Gizzeria Lido – Italia –

descrizione

Gizzeria Lido è caratterizzata da una lunghissima e larghissima spiaggia di Pesce & Anguille, all’inizio del Golfo di Sant’Eufemia, sulla costa tirrenica calabrese.

La spiaggia è composta principalmente da piccoli sassi e sabbia. Il mare è quasi sempre piatto, poichè il fondaleè da subito alto, impedisce l’infrangersi delle onde.
La sicurezza per la pratica del kitesurf è altissima infatti non vi sono pericoli nelle vicinanze, anche in caso di scirocco (offshore) si torna sempre in qualche modo a riva in quanto lo spot è formato da un’enorme baia.

Nei pressi dello spot di Gizzeria Lido vi è un piccolo SECRET spot dove si vanno ad allenare i freestyler, l’acqua e piatta come in laguna in quanto si trova all’interno di una insenatura.

Vicino lo spot vi sono alcuni centri kitesurf organizzati sia per quanto riguarda la scuola sia per quanto riguarda il noleggio, oltre ad avere i relativi gommoni per l’eventuale recupero. Una delle strutture più rinomate è proprio Hang Loose Beach: un centro internazionale di Kitesurf, molto ben organizzato, con scuola federale FIV

Tutte queste particolarità fanno di questo spot uno delle mete di kitesurf tra le più conosciute e preferite al mondo. Inoltre sono ormai 7 anni che si organizzano ininterrottamente, nel mese di luglio, campionati internazionali di kitesurf, come ad esempio il doppio mondiale, Race e Foil del 2015 ed il mondiale Foil del 2016.

Vento:

Lo spot lavora sia con i venti dal quadrate settentrionale sia dal quadrante meridionale, dove però quest’ultimi entrano un po rafficati.

Le particolari condizioni geomorfologiche del posto fanno si che un vento termico regolare e costante sui 17 nodi di media, side on, soffi tutti i giorni con alta pressione in primavera ed estate, alternati ad uno scirocco da 20/25 nodi side off.

La direzione del vento predominante, side-on, fa sì che, in caso di problemi, si possa rientrare facilmente in spiaggia.

Il periodo migliore per frequentare lo spot è in estate in quanto la fanno da padrone i venti di maestrale ed i venti termici di ponente, pertanto l’alta pressione con una costante da ovest da una certezza di vento molto elevata.

Come arrivare

Lo spot è a soli 4 km dall’ aeroporto di Lamezia Terme. Si può raggiungere con l’aereo, dalle principali città italiane, anche con voli molto economici, oltre che dall’estero con voli diretti o attraverso lo scalo di Roma. In treno si arriva alla Stazione Centrale di Sant’Eufemia. in macchina attraverso l’autostrada Salerno-Reggio Calabria A3, uscire a Falerna, per chi arriva da nord, oppure Lamezia Terme per chi arriva da sud.

Leave a Reply