Flysurfer soul 15 2019

Kite Type:Foil-kite
Model:Flysurfer soul 15
Year:2019
Freeride
4/5
Big Air
5/5
lightwind
5/5
Freestyle
1/5
Wave
1/5

Ho deciso di acquistare questo kiite per sfruttare le molte giornate del litorale laziale con poco vento .

La prima sensazione che ho avuto alzando il kite è stata  l’incredibilmente stabilità della vela.

In andatura abituato al kite tradizionale mi è sembrato lento, ma dopo qualche bordo ho imparato a prendere i tempi giusti.
Il range di vento è davvero notevole, con il mio peso di 75kg sono uscito senza problemi con 8 Kn fino ai 18.

La vela è molto gentile con un tiro costante e quindi adatta anche a kiter non esperti.

Nei salti ha un hang time sorprendente, non ti spara in aria ma ti solleva progressivamente e ti sostiene molto, gli atterraggi poi sono morbidissimi.

La barra a 4 cavi e semplice e morbida.

Le prime volte ho avuto difficoltà a ripiegare la vela specialmente quando è ancora gonfia d’aria.  Ho imparato ad aspettare che si sgonfia un po dopo aver aperto i due bocchettoni per far defluire l’aria.

Vela consigliatissima a me personalmente mi sta regalando giornate di kite stupende.

4.4 based on 5 reviews

7 thoughts on “Flysurfer soul 15 2019”

  1. Ho avuto la possibilità di provare anche io questa splendida ala; quello che mi ha stupito di più è stata l’estrema “gentilezza” nel tiro che, utita alla morbidezza sulla barra definiscono nuove sensazioni durante una sessione di kite.
    Nella fase di salto la sensazione è quella di essere sollevati e non di essere “fiodati” come accade con i kite tradizionali”
    Una volta capiti i tempi di reazione della vela ci si diverte moltissimo sia che si voglia fare race, ma soprattutto in big jump, dove il tempo di volo è estremamente lungo.
    Come accade per tutti i foil kite deve essere fatta una accurata manutenzione che, ad esempio per l’ozone hyperlinc, avviene dopo 60 ore di volo; trascorso tale tempo devono essere “drimmate” le briglie in modo da non compromettere le prestazioni di volo.
    Come siamo messi con il flysurfer? Dopo quanto si necessita del tagliando?

    1. Ciao, premetto di essere un promoter Flysurfer quindi conosco molto bene questo kite che definirei rivoluzionario.

      Personalmente possiedo tutte le misure di questo modello e con un po’di allenamento e tecnica si può arrivare ad avere una gestione del kite per certi versi più semplice rispetto ai pump, sia con leggero che con il vento più forte (sono arrivato ad usare il soul 8 con 55 nodi). Se avete bisogno di qualche info sul kite o sulla sua gestione sono a completa disposizione.

      Per quanto riguarda il trim solitamente lo si controlla ogni 10/20 uscite circa volendo avere sempre le massime performance da parte della vela..in ogni caso se il kite ha necessità di essere trimmato lo si nota quando i tip tendono a chiudersi quando si posiziona il kite in volo a ore 9 o 3.
      Il trim del kite è un’ operazione veramente semplice che si fa in 5 minuti.
      In realta la possibilità di effettuare questa operazione è un vantaggio rispetto ai pump che si strimmano proprio come i cassonati mantenendo una buona qualità di volo data dalla leadingedge ma perdendo in performance…e se li si vuole regolare l’unica soluzione è quella di installare un brigliaggio nuovo.

      Sperando di esservi stato utile rinnovo la mia disponibilità a consigli e confronti.

      Buon vento ?

  2. Non esattamente.

    I link che hai allegato fanno vedere come impostare la barra, ed essendo l’impostazione della barra uguale sia per i foil che per i pump (a linee pari) ovviamente per questo settaggio non cambia nulla.

    Il settaggio sul kite è questo:

    Buona giornata,
    Mirco

Leave a Reply