Dakhla – Marocco –

Si trova nel sud del Marocco, persa tra le acque dell’Atlantico e le sabbie del Sahara. I piaceri che offre andrebbero intensamente vissuti. Con chilometri di spiagge deserte di sabbia fine, Dakhla rappresenta un paesaggio sublime. ti sentirai connesso con la natura, tanto misteriosa quanto incontaminata e avrai l’opportunità di rilassarti o di partecipare a ogni tipo di sport acquatico.

La penisola di Dakhla è una fantastica combinazione di deserto di sabbia e oceano che creano le condizioni per spot perfetti e per godere di natura selvaggia e ottimo vento! Un paradiso per kiters grazie alla costanza del vento e al suo clima costantemente mite e secco.

Descrizione:

In corrispondenza di Dakhla, la costa si caratterizza per un’enorme penisola lunga 40 km che separa dall’oceano un baia larga anche 10 km, che, forse impropriamente, è denominata laguna. Gli spot all’interno della laguna offrono condizioni di acqua piatta, o chopposa, mentre gli spot delle spiagge che si affacciano sull’oceano possono offrire condizioni che variano dall’acqua piatta, al bump and jump, fino a condizioni di onda abbastanza impegnative.

In questo specchio di acqua salata il vento non smette mai di soffiare dalla mattina alla sera e le medie non vanno mai al di sotto dei 20 nodi, mentre, grazie alla sua posizione prossima al Tropico del Cancro, il clima è secco e le temperature durante il giorno oscillano dai 25 ai 35° C. Dakhla offre condizioni buone quasi tutto l’anno tuttavia uno dei mesi migliori è aprile, per via del clima asciutto ma non troppo caldo e lo scarso affollamento dello spot.

Per chi preferisce le onde, magari quando in laguna il vento diventa fotonico, ci sono diversi wave spot sulla costa atlantica: Point de l’Oro sicuro anche per imparare, Foum Labouir che è una delle spiagge più famose di Dakhla con onde destre profonde e veloci su sabbia, infine per gli esperti c’è La Sarga, inaccessibile e selvaggia, all’estremità della penisola.

La magnifica laguna del “Rio de Oro”, così chiamata perché, secondo un’antica leggenda, al tramonto i pesci dorati venivano in superficie, colorando l’intera distesa d’acqua. In questo specchio di acqua salata il vento non smette mai di soffiare dalla mattina alla sera e la media non va mai al di sotto dei 20 nodi, mentre, grazie alla sua posizione prossima al Tropico del Cancro, il clima è secco e le temperature durante il giorno oscillano dai 25 ai 35°C. Condizioni ideali che, non a caso, da qualche hanno spinto gli organizzatori del PKRA World Tour a organizzare ogni anno proprio qui a Dakhla una tappa del circuito mondiale Freestyle.

Insomma, Dakhla è una vera high-wind area, che difficilmente vi deluderà. Nel giro di 40 km circa, offre molti spot, per tutti i livelli e gusti. A parte il Kitesurf, l’area non offre molto, tolte alcune escursioni nel deserto ed ad diversi punti con un panorama spettacolare in laguna. Non aspettatevi granchè dalla città di Dakhla, e mettete in conto di attraversare qualche area con segni di degrado (e rifiuti disseminati quà e là) nelle vicinanze della città, e dei villaggi minori (ovviamente, se non rimanete stanziali nei camp che sono tenuti, in genere, piuttosto bene). In definitiva, qui si viene per fare kitesurf di qualità, e per rilassarsi.

Vento:

 01 Gen.02 Feb.03 Mar.04 Apr.05 Mag.06 Giu.07 Lug.08 Ago.09 Set.10 Ott.11 Nov.12 Dic.
Probabilità del vento >= 4 Beaufort (%)516067757779777569545149
Velocità del vento Media (Knots)121314151615141312
Direzione del vento DominanteNNWNENNE
T. ambiente (°C)17°18°20°21°23°24°23°21°19°
T. dell’acqua (°C)18°20°22°23°24°20°19°
Best Season
Principianti
            
Best Season Intermedi/Avanzati            
 Gen. 01Feb. 02Mar. 03Apr. 04Mag. 05Giu. 06Lug. 07Ago. 08Set. 09Ott. 10Nov. 11Dic. 12

 

Come Arrivare

Dakhla ci si arriva con un volo aereo di un paio d’ore dalle principali città italiane per Casablanca ed il successivo trasferimento con volo interno fino alla penisola. Si consiglia di prendere contatto con le strutture locali per organizzare il transfer verso lo spot.

Leave a Reply