Cabrinha Contra 2019

il Contra, torna per il 2019 ed è pronto per essere utilizzato in tutti quei giorni estivi di vento leggero.

Disponibile in 4 taglie: 13,15,17 e 19 metri

Il Contra è un aquilone a 3 strut con un sistema di briglie compatto senza puleggia per supportare gli attacchi della leading edge. Il Kite ha una forma ibrida con punte delle ali relativamente a freccia, in grado quindi di un facile rilancio dall’acqua.

Novità per il 2019, Cabrinha ha raddoppiato la quantità di pannelli nell’aquilone. Ciò ha portato ad un kite molto più “nitido”, con un profilo molto più preciso. Il nuovo Dacron ad alta tenacità, permette di ridurre qualsiasi distorsione del materiale, specie a pressione del vento più elevata, contribuendo a mantenere il profilo e forma solidi.

La barra

L’impugnatura su tutta la barra è super confortevole nella mano e molto avvincente. Le barre hanno un diametro ridotto e un’estremità aerodinamica, morbida, con regolatori nascosti per le back-line.

L’uso del depower al centro delle linee è di nuovo ampio con una maggiore escursione, garantendo il perfetto tiro in quasi tutte le situazioni. Il sistema di sicurezza 1X funziona bene e con Quickloop Cabrinha dispone di uno dei sistemi di rilascio più semplici e veloci.

In volo

La prima sensazione che si ha quando si è attaccati a tale kite è quella di estrema stabilità. L’erogazione di potenza è incredibilmente fluida e il kite è sorprendentemente agile, tanto da sembrare di misure più piccole. Un bordo d’attacco relativamente stretto e una forma più snella permettono al kite di volare con efficienza in quasi tutti i punti, anche sul bordo finestra dove nella versone dell’anno precedente vi era una leggera sensazione di stallo.

La bolina è buona, non si percepisce un eccessiva forza laterale che permette uno scarrocciamento. La stabilità è impressionante, specie in condizioni di light wind.

Il depower molto lungo permette di utilizzarlo con un range di vento abbastanza ampio. Le due regolazioni sul kite permettono di alleggerire la pressione dsulla barra garantendo una maggiore reattività nei cambi di direzione.

Il Contra è ovviamente famoso anche per le sue prestazioni da freeride, specie in condizioni di light wind. Il kite ha un buon salto, non eccezionale forse in quota ma sicuramente in galleggiamento: in volo si ha una leggera pressione sulla barra dando la senzazione di controllo specie nella fase di richiamo dopo il salto

Il rilancio può spesso essere un grosso handicap con venti più leggeri, ma il Contra non ha problemi e l’aquilone si è spostato sul bordo finestra con un semplice incoraggiamento del back line.

In definitiva il Contra può essere utilizzato anche per il Big Air, ed è particolarmente indicato per kiters pesanti.

In conclusione

Il Cabrinha Contra del 2019 ha subito un leggero cambiamento di costruzione, ma importante, che ha migliorato la sensazione e il feedback dell’aquilone. Il kite ha aumentato la stabilità e le prestazioni anche nei venti più leggeri, rendendolo di facile utilizzo soprattutto con venti più leggeri.

5 based on 3 reviews

3 thoughts on “Cabrinha Contra 2019”

  1. Ieri ho provato quest’ala in condizioni di vento leggere , con appena 9 nodi sono entrato in acqua ( ala da 15 mt ) pensavo che avrei scarrocciato invece con mia grande sorpresa complice anche l’uso del surfino sono riuscito a scorrazzare avanti e indietro senza perdere acqua e avendo un tiro dell’ala sempre costante ( il mio peso è di 72 kg ) . la cosa che ho apprezzato molto è che l’ala rimane in aria anche con pochissimo vento e non tende ad andare a bordo finestra complicando cosi il richiamo perche ormai scarica di vento . Il tiro alla barra è morbido e nonostante la misura di 15 mt l’ala gira abbastanza discretamente , sembra di avere in mano un’ala con misura inferiore . Consigliata a tutti quelli che cercano un’ala performante da lightwind .

  2. Ho deciso di comperare quest’ala fondamentalmente sulla fiducia, e devo dire che sono stato ripagato abbondantemente.
    Il kite è strepitosamente leggero: appena si alza l’ala la sensazione di “leggerezza” ti avvolge, tanto da pensare: ma ho una 15 in mano? Infatti la manegevolezza non ha paragoni rispetto a tutti gli altri kite light wind che ho provato.
    La sua struttura a 3 strut: uno centrale e 2 laterali vicino ai bordi, aumenta la superficie di tessuto “libero” che, gonfiandosi con il vento, lo rende performante quasi quanto un foil kite.
    La pressione sulla barra è sempre molto contenuta, anche in condizioni di vento rafficato: non affaticando per niente le braccia, anche dopo sessioni di ore in acqua.
    La manutenzione è ridotta all’osso: non vi sono neanche le carrucole, ma degli attacchi fissi sulle briglie, questo per diminuire il peso del kite in aria che, unito ai materiali di nuova generazione, lo rendono estremamente performante.
    Consigliatissimo con tutti i tipi di tavole.

  3. Prima di decidere di acquistare questo kite l’ho testato qualche volta grazie ad un amico che me ne aveva parlat.E’ perfetto ed adatto al vento leggero. Col mio peso riesco ad uscire anche con 10 nodi. La barra è morbida e non si sente affatto la stanchezza sulle avambraccia, cosa che ho notato con altri kites. Io lo utilizzo sia con la bidirezionale che con il surfino, devo dire che si adatta bene a entrambe le situazioni.
    In conclusione un kite performante e reattivo.

Leave a Reply